domenica 28 settembre 2014

Red Ronnie e gli scienziati senza fantasia

Red Ronnie il complottista

Circa un mese fa Red Ronnie, che ultimamente si è espresso su temi complottisti in maniera molto disinvolta, ha scritto un tweet sulle cosiddette «scie chimiche», un tema che ho ampiamente trattato.

La mia risposta ha provocato un flame con un altro utente di Twitter che ha snocciolato le solite palle citando prima «prove» inesistenti (la vaga testimonianza dell'ex Generale Fabio Mini che non conferma un fico secco e che ha precisato che NON parlava di cose esistenti ma di ipotesi) e poi rifugiandosi sugli scienziati ottusi ecc. ecc.

Alla fine Red Ronnie ha chiuso la questione bloccandomi (che novità) con questo messaggio esemplare: https://twitter.com/RedRonnie/status/501304646083026944
Gli scienziati sanno tutto tranne la fantasia, eh.
Questa volta voglio confrontarmi con Red Ronnie proprio sul suo terreno: la fantasia.

Red Ronnie il compositore

Come è noto, lui si occupa di musica. Cosa ha prodotto in campo musicale questo artista con tanta fantasia? Basta cercare nel catalogo SIAE, che è pubblico:
Le tante opere di Red Ronnie, pieno di fantasia
Come potete vedere, in tutta la sua carriera ha scritto solo il testo (solo il testo) di una sola canzone (una sola canzone). Cercando con il suo nome "vero" (Gabriele Ansaloni) le opere registrate sono zero.
Vediamo cosa ho prodotto io, che non mai posseduto una casa discografica, e non ho avuto l'opportunità di frequentare produttori e musicisti di livello mondiale come lui ha potuto fare:
Le poche opere di Romeo Gentile, senza fantasia
Undici. Ho registrato undici canzoni alla SIAE. Eh sì, ho sostenuto gli esami a Roma a 16 anni, e da allora sono sia compositore musicale che autore della parte letteraria. Ho registrato queste poche canzoni (che volete farci, sono privo di fantasia...) fino all'età di circa 20 anni quando ho partecipato alle selezioni di Castrocaro, ho fatto molto piano bar, sono entrato in un gruppo di rock progressive e poi ho sostanzialmente lasciato l'attività di autore per fare altro nella vita.

Red Ronnie il musicista

Magari come artista pieno di fantasia saprà suonare tantissimi strumenti. Ho cercato in giro ma non mi pare sia stato sul palco come musicista, e neanche nella sua autobiografia accenna al fatto di saper suonare uno strumento musicale. Neanche nelle sue foto su MySpace viene ritratto con uno strumento in mano.
Io so suonare tastiere e pianoforte, e l'ho fatto in pubblico tante volte. Quando serve suono anche chitarra classica, chitarra elettrica e basso elettrico.

Red Ronnie il disegnatore

Magari sa disegnare o dipingere? Non si sa. Nella sua autobiografia non c'è traccia di roba del genere.

Io so disegnare ed ho pubblicato anche vignette satiriche su qualche giornale ai tempi dell'Università. Adesso mi limito a disegnare qualche schemino sulla lavagna, ma da come scrivo in grassetto con i gessetti si dovrebbe capire che un po' di mano ce l'ho.

Conclusione

(LeFou!) 3 - 0 Red Ronnie

16 commenti:

  1. LeFou: prima ti leggevo volentieri. Ora mi fai un po' paura.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo una squadra fortissimi.

      Elimina
    2. La presunzione di Le Fou è ormai proverbiale! E' bello vedere che certe cose non cambiano mai...

      Elimina
    3. Invece della immensa presunzione di Red Ronnie neanche una parola? Ah no, perché è complottista.
      Non mi pare di aver mai sfoggiato le mie capacità musicali come qualche altro pallone gonfiato fa spesso, o aver detto che nella vita ho fatto un'infinità di cose.
      È proprio vero che ognuno decide di guardare solo quello che vuole per il piacere di poter confermare tutto da solo le proprie convinzioni e non cambiare mai.
      Buon viaggio.

      Elimina
    4. Io ho letto solo l'articolo di Le Fou, su Red Ronnie non ho un'opinione particolarmente positiva, ma non sono sufficientemente edotto riguardo alla sua storia personale per andare oltre. Può darsi benissimo che sia un gran presuntuoso, ma tenderei a parlare delle cose che conosco e non di quelle che non conosco. Posso dire di aver letto le parole di Le Fou e di essermi riferito a lui in questi termini, ciò non implica nè che Red Ronnie sia presuntuoso, nè che non lo sia. Non mi pare segno di grande maturità fare come a scuola, quando si diceva: "sì ma anche lui disturba signora Maestra!", cioè difendersi attaccando gli altri (d'altronde fu la tesi difensiva di Craxi in Parlamento, quindi è una strategia con una lunga storia alle spalle...)
      Per non parlare del fatto che rispondere a presunzione con maggiore presunzione è forse ancora peggio.
      Ciò detto, non mi frega nulla di Red Ronnie, francamente.

      Elimina
    5. Veramente è il contrario. Io ho scritto un articoletto sulla presunzione di Red Ronnie, ed è lei ha scritto un commento dal tono «sì ma anche LeFou disturba, signora maestra!». O vuole sostenere che il commento all'articolo è stato scritto PRIMA dell'articolo?
      Ha confermato l'osservazione che ognuno decide di guardare solo quello che vuole per il piacere di poter confermare tutto da solo le proprie convinzioni e non cambiare mai.

      Elimina
    6. Red Ronnie ha accusato gli scienziati (o parte di essi) di essere poco fantasiosi. LeFou si è difeso facendo un confronto, non mi sembra di ravvisarne della presunzione.

      A margine di tutto questo discorso non capisco chi ancora creda alle scie chimiche. Come sia possibile che un aereo non identificato voli negli spazi aerei civili è un mistero. Ad ogni modo, se trovate in cielo un aereo "sospetto", correte su FlightRadar24 (www.flightradar24.com), vi darà tutti i dettagli del volo (o se non ve li darà allora saprete di avere ragione!).

      Elimina
    7. Io ho la versione "pro": inquadro l'aereo e nello smartphone viene evidenziato con la sua sigla.

      Elimina
    8. Non mi sembra il caso di farne una questione di chi viene prima o chi viene dopo... Si sta aggiungendo puerilità a puerilità. Ripeto: non ho elementi per giudicare Red Ronnie, e nemmeno mi interessa, sono però capitato sull'articolo di Le Fou, e il solo fatto di mettersi a confronto con Red Ronnie dicendo che lui ha millantato questo, e invece io ho fatto questo... E' francamente non meno che ridicolo.
      Poi Red Ronnie sarà coglione finchè volete, non lo so, non ho letto gli articoli "complottisti" di Red Ronnie, e non mi interessa. Ma dall'articolo di Le Fou, emerge, in maniera abbastanza evidente, la presunzione. Dal tono e dal modo, anche più che dai contenuti

      Elimina
    9. E poi:
      "(LeFou!) 3 - 0 Red Ronnie"
      Semplicemente patetico...

      Elimina
    10. Lei la pensi come le pare. Se questi sono i suoi problemi avrà siguramente una vita serena e piena di soddisfazioni guuu

      Elimina
    11. I problemi mi sa che sono i suoi se sente la necessità di fare questo braccio di ferro da machos in stile operetta con un personaggio come Red Ronnie...

      Elimina
  2. Red Ronnie é un ex DJ, come Attivissimo, attento strakkino é pericolosissimo :D
    Poi ha tentato di fare il produttore discografico, senza molto successo a quanto parte. In seguito comparse televisive e ha fatto qualche intervista. Poi ha cominciato a organizzare programmi televisimi di stampo musicali, senza dare alcun contributo creativo ovviamente.
    Dunque, nessuna dote di creativo e la sua fantasia si limita a credere alle panzane complottistiche.

    RispondiElimina
  3. Pero' Red Ronnie sa bannare molto piu' velocemente di chiunque altro.

    RispondiElimina

Non lasciare commenti che non sopporteresti di ricevere. E comunque sono accettate critiche ma non offese.