martedì 17 gennaio 2012

Analisi di scie chimiche: acqua piovana? No, sabbia. Lo dice il CNR.

Tempo fa avevo trattato circa i metodi intimidatori e disinformatori dei sostenitori della teoria del complotto delle "scie chimiche". Oggi tratterò della loro malafede.

I complottisti sostengono che tale teoria sia supportata da prove solidissime, tra le quali troviamo una analisi di acqua piovana di Milano del 2005 dopo il passaggio di presunti aerei chimici. La presenza in tale acqua di sostanze anomale dovrebbe portare ad una conclusione: quelle scie in cielo non sono normali. In calce a quest'articolo ci sono copie delle presunte analisi della presunta acqua piovana inquinata dalle presunte scie chimiche.

Questo "dato di fatto" è stato citato ripetutamente in tutte le sgangherate interrogazioni parlamentari e da tutti i "ricercatori della verità" che si battono da anni contro questo terribile complotto (senza mai analizzare una scia in quota, ci mancherebbe...).

Nella foto: un ricercatore indipendente mentre raccoglie
dei campioni di acqua piovana da analizzare

Chiariamo subito: dal punto di vista scientifico questa non può né potrà mai essere una prova di nessuna scia chimica: non è possibile stabilire una relazione di causa-effetto tra una pozzanghera (o una provetta tenuta all'aperto nella quale ci è piovuto dentro) ed un aereo che viaggia a migliaia di metri di altezza. Ci sono i venti che trasportano pulviscono anche da altri continenti, ci sono altri noti protagonisti dell'inquinamento sia dell'aria che dell'acqua come le auto e le fabbriche, c'è il riscaldamento, ci sono i cani che fanno i bisognini nelle pozzanghere...
E sinceramente sbandierare come prova della nocività delle "scie chimiche" un'analisi di acqua piovana proprio di Milano dove ogni tanto bloccano il traffico per l'inquinamento suona parecchio ridicolo.

I fenomeni di questo genere vanno analizzati direttamente. Quindi, come siete già stati invitati a fare, se credete davvero che l'umanità sia in pericolo e bla bla bla muovete le chiappe ed andate in quota ad analizzare le scie di condensa come hanno fatto tanti altri ricercatori e giornalisti. Su, su.

Ma c'è dell'altro.

L'analisi sbandierata, a prima vista appare anomala per una nota riportata a mano nel foglio e non firmata:
"Oltre al quarzo (SiO2) presente in modo preponderante
Può essere individuata con sicurezza non assoluta
la presenza di ossido di titanio e di idrossido di bario.
Lo spettro è caratterizzato da un numero molto elevato di
picchi e quindi sarebbe necessario l'utilizzo di una
apparecchiatura che possa discriminare le sovrapposizioni
dei picchi.
Si può ipotizzare la presenza di sali di Calcio."
Risulta un po' strano effettuare un'analisi con un macchinario che sputa fuori tabulati numerici e grafici, e poi dover aggiungere a mano una nota dove si afferma che "può essere individuata con sicurezza non assoluta (???)" una serie di molecole che la macchina non ha scovato... Cosa può portare un chimico ad affermare una cosa simile? Dal colore? Ha assaggiato il campione? Puzzava? Mah...

Inoltre c'è un'altra anomalia: manca il certificato di analisi, ovvero l'interpretazione dell'analisi fornita dal chimico (e non dal tecnico). Un po' come sbandierare una radiografia senza mostrare il foglio firmato dal medico radiologo che conosce sia la macchina usata che l'anatomia umana e che può interpretare il senso di ciò che appare sulla lastra: cos'è quell'ombra sul torace? Un tumore? Una sonda aliena? Un bottone metallico? Un polmone?

Allora ho consultato informalmente un chimico (che come lavoro fa il chimico) il quale mi ha confermato le mie perplessità. Dopodiché ho fatto la cosa più logica e naturale del mondo e che stranamente nessun cospirazionista e nessuno di coloro che hanno prodotto interpellanze parlamentari e comunali ha avuto l'ardire di fare: ho letto l'intestazione dei fogli, ho cercato un contatto email nel CNR riguardo le macchine a diffrazione a raggi X ed ho ottenuto una risposta.

Ha avuto la cortesia di rispondermi il professor Gianluca Calestani dell'Università di Parma. Riporto qui sotto integralmente l'email che chiarisce una volta per tutte il senso di quei foglietti sbandierati come "analisi di acqua piovana".

(email del 17 gennaio 2012 ore 11:58)

Egregio Sig. Gentile,

ho ricevuto la sua mail, giratami dal dott. Ferrari di IMEM-CNR.

Effettivamente la figura riporta uno spettro di diffrazione di raggi X di polveri probabilmente eseguito con uno strumento allora in dotazione al Laboratorio Congiunto (CNR-Università) di Strutturistica (ex Centro di Studio per la Strutturistica Diffrattometrica del CNR) ubicato presso il Dipartimento di Chimica GIAF dell'Università di Parma. Di tale spettro non esiste traccia nei nostri archivi, in quanto solitamente i dati non di interesse vengono abitualmente cancellati dopo un pò di tempo (facciamo diverse centinaia se non migliaia di analisi di questo tipo l'anno). Questo da una parte ci impedisce di risalire alla fonte, ma dall'altra conferma che non si tratta di analisi commissionate in modo ufficiale, perchè altrimenti sarebbero rintracciabili.

Probabilmente l'analisi è stata eseguita da noi, ma che io sappia nessuno di noi si è mai occupato di campioni di acqua piovana, nè raccolti personalmente, nè portati da qualcuno. L'accesso alle macchine è riservato a poche persone autorizzate (zona controllata per presenza di macchine radiogene) e la calligrafia dell'annotazione non è riconducibile ad alcuna fra queste. Questo mi fa pensare che la nota (fra l'altro in completo disaccordo coi risultati riportati per l'analisi in cui ne l'ossido di titanio nè l'idrossido di bario risultano fra le fasi cristalline cercate), sia stata quindi aggiunta in epoca successiva da qualcuno altro che di quei dati voleva fare un uso "non ortodosso". Per le caratteristiche dello strumento e del tracciato di diffrazione, sicuramente il campione analizzato era solido, ben cristallino (la diffrazione, a differenza della semplice diffusione, è un fenomeno fisico strettamente correlato alla presenza, a livello atomico/molecolare, di una struttura ordinata e periodica che è tipica dello stato cristallino) e disponibile in quantità di almeno mezzo grammo. Per la sua composizione il campione potrebbe sembrare una sabbia quarzifera, contenente anche fluorite e calcare in una certa percentuale (tutti composti insolubili o comunque poco solubili in acqua), ma purtroppo, come le dicevo, non ho nessuna idea della sua origine.

Personalmente non sono certo un sostenitore delle teorie cospirazionistiche delle scie chimiche e devo dirle che ho molto apprezzato il suo filmato su Youtube. Se queste analisi fossero veramente relative ad acqua piovana dopo il passaggio di aerei, troverei  i cospiratori abbastanza goffi nello spendere tutti quei soldi per innaffiarci di "sabbia". Per questo basta saper aspettare ed il Sahara (aiutato dallo scirocco) prima o poi provvede anche in Val Padana.

Cordiali saluti

Prof. G. Calestani
Dipartimento di Chimica Generale e Inorganica,
Chimica Analitica e Chimica Fisica
Università di Parma
Parco Area delle Scienze 17A
43124 Parma
Riassumendo:
  1. Non si tratta di un'analisi commissionata in modo "ufficiale"
  2. Nessuno dello staff ha raccolto il campione di acqua piovana per analizzarlo con quelle macchine
  3. Con quelle macchine non sono mai stati analizzati campioni di acqua piovana
  4. La calligrafia dell'annotazione non corrisponde a nessuno di coloro che hanno accesso alle macchine
  5. Il contenuto dell'annotazione è completamente incongruente rispetto alle analisi stesse
  6. L'analisi è stata fatta su un solido e ben cristallino e non su un liquido
  7. Sembra sabbia con altre sostanze insolubili (quindi se fossero state in acqua non erano disciolte)
  8. Se quella sabbia fosse venuta da un aereo, la cospirazione consisterebbe nel sommergerci di sabbia!
Questa è una possibile interpretazione, in base ai fatti.
  • Qualcuno ha fatto analizzare dal CNR della sabbia, oppure è venuto in possesso di un'analisi del CNR che aveva analizzato sabbia.
  • Ha eliminato il certificato di analisi redatto dal chimico (o non l'ha mai avuto).
  • Ha aggiunto un'annotazione così assurda che neanche il più ignorante dei chimici del mondo potrebbe mai ritenere plausibile.
  • Ha pubblicato il tutto spacciandolo come prova a sostegno della presenza di strani composti diffusi dagli aerei su Milano, tanto i cospirazionisti non controllano mai le fonti. Si fidano e fanno il tifo.

Ringrazio il CNR per la disponibilità e la cortesia, e le patacche dei complottisti che rendono le mie giornate sempre divertenti.

(LeFou!)

Seguono, come promesso, le famose "analisi di acqua piovana" dopo il passaggio di fantomatici "aerei chimici".


119 commenti:

  1. A fare figure di merda i complottisti ci sono abituati, ma questa mi pare veramente un EPIC FAIL!
    Chiaro che contavano sul fatto che nessuno avrebbe mai controllato. Ma poi salta fuori il "rompiscatole" di (LeFou!) che invece controlla.
    E io lo ringrazio. EPIC WIN!

    RispondiElimina
  2. @Frankbat
    Beh, verificare le fonti altrui non è una mia prerogativa, è un atteggiamento scientifico. E' la puzza di imbroglio che si impara a sentire con l'esperienza...

    RispondiElimina
  3. avendo la faccia di bronzo dimenticheranno presto questo ennesimo EPIC FAIL!

    RispondiElimina
  4. @Termoclaudio E' la card da giocare quando uno si azzarda a parlare di incontrovertibili analisi a terra che dimostrerebbero l'esistenza delle scie bla bla bla.

    RispondiElimina
  5. Grazie mille (LeFou!)!
    Lettura interessante e divertente al tempo stesso!
    Andrebbe sbattuta in faccia a Pattera quando fa il buffone nei suoi spettacoli (perché è di questo che si tratta, non certo di "conferenze")!!! XD

    RispondiElimina
  6. @Stupor Se affitti una sala e parli al microfono non stai facendo una conferenza. E' come ringraziare davanti allo specchio e dire che hai ricevuto un premio Oscar.

    RispondiElimina
  7. Se affitti una sala e parli al microfono non stai facendo una conferenza.

    Dillo a lui e a chi gli fa i manifesti per i suoi spettacoli XD

    RispondiElimina
  8. ma all'universita' di parma non e' di casa di noto fuffaro amante del fiaschetto, il dott pattera? uhm uhm vuoi vedere che ha tirato su un po di sabbia dai finestrini della macchina e l'ha fatta analizzare "sottobanco" da qualcuno che conosce in universita'?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uhm, sarebbe interessante poter confrontare l'annotazione scritta a mano con uno scritto a mano del pattera.
      Se non e' stato lui avrebbe tutto l'interesse a mostrarlo ...
      Pero' mi piacerbbe vedere una scritta a mano dei due acconguaglioni e dello scienziato marcio.
      A pensar male si fa peccato, pero' ...

      Elimina
  9. @peyote Ah non lo so. Io ho solo verificato il senso di un foglio che secondo alcuni sarebbe una solida prova del complotto...

    RispondiElimina
  10. Qui il video con migliore qualità: http://www.wdr.de/tv/kopfball/sendungsbeitraege/2009/0215/kondensstreifen.jsp.

    "Analisi in quota delle scie di condensa"

    Consiglio la traduzione ( Google Traduttore ) del testo sotto il video.

    RispondiElimina
  11. Certo che il dottor Calestani nello scrivere commette parecchi errori ortografici/grammaticali (addirittura un "pò" coll'accento). Forse gli converrebbe rileggere prima di spedire.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Attento Rado, potresti trovare qualcuno che ti faccia le pulci su quanto scrivi tu ;)

      Elimina
    2. Non mi toccare il Callisto! Uno dei pochi professori di cui conservo un ottimo ricordo.
      Sono stato in quel dipartimento per un bel po' all'università, e conosco anche qualche ricercatore complottista. Mi viene persino qualche sospetto... Detto questo nessuno dei responsabili di quel dipartimento permetterebbe mai che gli strumenti venissero usati per motivi cosi futili. Se è successo, qualcuno lo ha fatto di nascosto.

      Elimina
  12. Fate anche la traduzione dell'articolo di questi ricercatori che hanno fatto le analisi: http://www.dlr.de/pa/desktopdefault.aspx/tabid-2554/3836_read-5746/.

    RispondiElimina
  13. @Soda Quei tizi non cambieranno idea neanche davanti all'evidenza più evidente. Io ho verificato solo perché sono abituato a farlo quando qualcosa mi puzza...

    @Rado Ho fatto il "copia e incolla" dell'email senza cambiare neanche una virgola. Capita a tutti di commettere errori scrivendo, ed il professore sarà stato più attento alla sostanza.

    @complimentisti Gracias

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Quei tizi non cambieranno idea neanche davanti all'evidenza più evidente."

      E' chiaro! Si sentono speciali proprio perchè lottano contro il "Potere del Male"
      Non possiamo mica toglierli questo gioco di ruolo psicologico.

      Un mio personalissimo pensiero, e che si sbaglia a fare dei dibattiti in conferenza contro questo teorici del complotto.
      Insomma per quale santa ragione mettere un meteorologo per confrontarsi con questi tizi? Si sta accettando soltanto il loro gioco di mettersi in risalto. Tanto quelle conferenze non sono mai frequentate da dubbiosi disinformati, ma da sostenitori.

      Ormai penso che sia stato chiarito tutto e di più, e lascerei che questi pazzi fanatici si scontrino tra di loro.
      Infin dei conti, visto che gli ho seguiti per un paio di anni, tranne starsene dietro un monitor pc non fanno niente altro.

      Elimina
    2. Non so per quale ragione, ma in questi casi mi viene sempre in mente un aforisma che più o meno dice:

      "Non metterti a discutere con un idiota. Ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza"

      Elimina
    3. Beh, Piero Angela e' stato invitato piu' volte da circo massimo mazzucco ad un confronto con lui. Ovviamente e giustamente non se lo e' filato mai nemmeno di striscio, lasciando quel fuffaro professionista a piagnucolare ...

      Elimina
  14. che fi-gu-ra il complottista non lo saaaa
    sentiamo un pò, complottista per favore mi vuol dire se è nato prima l'aereo o la scia?..... XD

    RispondiElimina
  15. Complimenti per l'impegno e per il risultato.

    Non mi sono mai preso la briga di controllare perché per me quell'analisi (come molte altre) dimostrava solo che nel residuo secco di acqua era presente sabbia, la qual cosa non mi stupiva minimamente.

    Ne esistono di fatte meglio, che pero' trovano sempre sabbia (quarzo), argilla (alluminio) e altri minerali comuni nel terreno. Ma si sa, il quarzo serve per le trasmissioni radio (non ci mettono i quarzi, nelle radio?) e l'alluminio a rendere conduttiva l'atmosfera. Di fronte a questo modo di ragionare ogni tentativo di razionalità è sprecato.

    RispondiElimina
  16. Ne esistono di fatte meglio, che pero' trovano sempre sabbia (quarzo), argilla (alluminio) e altri minerali comuni nel terreno. Ma si sa, il quarzo serve per le trasmissioni radio (non ci mettono i quarzi, nelle radio?) e l'alluminio a rendere conduttiva l'atmosfera. Di fronte a questo modo di ragionare ogni tentativo di razionalità è sprecato.

    E' un po' come l'abbaglio che si sono presi con la (nano-)termite per quel che riguarda l'11/9...

    RI-DI-CO-LI come sempre! XD

    RispondiElimina
  17. Sostanze innocue e comuni scambiate per super-tecnologie!!!

    RispondiElimina
  18. Sostanze innocue e, oserei aggiungere, raccolte alla membro di levriero, senza alcuna professionalità e i risultati delle analisi vengono interpretati ancora alla carlona...!

    RispondiElimina
  19. L'analisi l'ho sbufalata un mese fa su www.riosaeba78.altervista.org
    L'incipit,se così si può chiamare,é lunghissimo e spiega cosa é la diffrattometria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @gg Molto completo, ottimo.

      Io non conosco la materia fino a quel punto, ho solo verificato direttamente da chi ha usato quella macchina che ha prodotto quell'analisi.

      Elimina
  20. Comunque se qualcuno ha la fortuna di conoscere un chimico che ha accesso ad un diffrattometro può chiedergli di fornire le tabelle dei minerali più comuni del Bario sotto forma di "Power Diffraction File" (PDF) pubblicato dall’International Center for Diffraction Data (ICDD). Per quel che ne so sono tabelle difficili da avere e sopratutto molto costose. Vengono aggiornate ogni anno con nuovi composti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'è il mio collega della cristallografia ai raggi X che ha i PDF aggiornati.
      Posso provare a chiederglielo. Non so, però, se sia una cosa semplice (ce l'ha in formato cartaceo, ed è un librone più grosso dell'elenco telefonico A-Z di Milano).
      Comuque, da chimico, inorridisco per quell' idrossido di bario.
      Se il materiale è stato nell'atmosfera avrebbe dovuto convertirsi completamente in carbonato con la CO2 dell'aria. E se casomai di Ba(OH)2 ne fosse sopravvissuto un poco, non si sarebbe trovato nelle polveri, visto che è solubile in acqua, ma sarebbe stato lavato via.
      Sono sufficienti queste constatazioni per dire che si tratta di una fesseria.

      Elimina
    2. Sarebbe interessante avere alcune scansioni dei PDF, almeno di alcuni dei componenti più importanti in questo caso: bario, alluminio, poi cosa c'è che fa impazzire i fuffoni mhh....

      Elimina
  21. Non sapevo come ringuraziarti per questo importantissimo contributo alla difesa del web contro le truffe. Spero questo piccolo gesto sia abbastanza.
    http://nico-murdock.blogspot.com/2012/01/la-prova-dei-taroccamenti-sciachimisti.html

    RispondiElimina
  22. Il lupo perde il pelo ma non il vizio: era successa la stessa cosa anni fa con il climatologo Phil Jones, a cui Rosario aveva attribuito una dichiarazione in realtà scritta da un cialtrone qualsiasi. Io e markogts, indipendentemente, avevamo scritto a Jones chiedendogli conferma, e ne avevamo ricevuto in risposta una divertente sequela di insulti nei confronti degli sciachimisti. Credo che questa scoperta mi abbia fruttato l'ambita inserzione nella fascista lista di proscrizione di O' Comandante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si vede che nel loro mondo fatato i "buoni" sono quelli che falsificano i dati.

      Elimina
    2. In questo caso, dissento.
      Falsificare i dati e' cio' che ha fatto quella "bravissima" persona di Wakefield, per esempio.
      Questi i dati se li sono inventati di sana pianta: il fatto che siano partiti da un foglio stampato e' puramente incidentale. Avrebbe potuto essere la lista dei mancanti della drogheria sotto casa, che sarebbe andata bene ugualmente.

      Elimina
    3. Uhm beh citano anche il terribile quarzo per cui diciamo che se li sono in parte inventati ed in parte gli hanno dato un senso completamente diverso.

      Elimina
  23. Uhm, sarebbe interessante poter confrontare l'annotazione scritta a mano con uno scritto a mano del pattera.

    OMG! Come fai a dire che pattera sa scrivere?
    Hai per caso delle fonti autorevoli a riguardo?
    Grazie... ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poco importa, ma se vi volete divertire magari qualche cospirazionista si è fatto firmare un libro e ha messo la foto dell'autografo sul web.

      Elimina
    2. Come testimone oculare, confermo che almeno la sua firma la sa fare. Lo ho visto una volta a Lugano che autografava la [probabilmente unica] copia del suo libro che era riuscito a sbolognare ad una anziana e distinta signora. Dalla sua faccia [quella di lui] direi che [lui] stava per avere un orgasmo...

      Elimina
    3. Per l'occasione ha cambiato nome in "X"?

      Elimina
    4. Ma no, dai, sei troppo cattivo... altrimenti come farebbero a scrivere tante caxxate? con programmi di immissione vocale?

      Elimina
    5. E' vero. Basta non sbagleeare leengua.

      Elimina
  24. Un ricercatore con un minimo di esperienza sa che per ogni affermazione bisogna lasciare dei dati numerici, in questo caso gli angoli di diffrazione delle sostanze citate, in modo che chiunque abbia la possibilità di verificare che (1) ci siano dei picchi ai valori citati e (2) che i valori citati corrispondano alle sostanze elencate.
    Non è completamente inverosimile che dei picchi sfuggano al software di analisi, soprattutto se il software non è stato scritto da informatici professionisti ma dagli stessi ricercatori (e capita di frequente quando si usano apparecchiature costruite in laboratorio). Una ricerca a mano però può richiedere così tanto lavoro che nessuno sarebbe tanto stupido da non lasciare alcun riferimento ai dati, col rischio di dover rifare tutto il lavoro in futuro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In altri siti ho scovato i tabulati numerici che sono rappresentati dal grafico. La cosa ha poco significato, comunque. Quella è sabbia, lo dice chi conosce le macchine, e se quello è il risultato di un'intensa attività di scie...

      Elimina
  25. grandissimo lavoro come al solito ti devo dire che non mi ha stupito affatto la scoperta
    1) tu sei molto intelligente e scrupoloso e quindi ormai la do come un dato di fatto che uno dei migliori debunker in circolazione alla fine scopra le smarronate complottistiche
    2) che ormai vadano a falsi non mi stupisce nemmeno quello, penso che ormai per tener su il teatrino delle scie chimiche farebbero qualsiasi cosa.
    P.s bisognerebbe interessarsi anche degli pseudo-documentari di mazzucco ciao
    talli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mazzucco? Mi sono sempre chiesto che lavoro faccia quel tizio, anche se un'idea l'ho già velatamente espressa quando ho parlato di Simoncini. Mi sono simpaticamente scontrato su Facebook con Sertes che appena ha capito di essere in ambasce ha fatto l'offeso, ma è gente noiosa che avrò il piacere di smontare con piacere. Sto preparando l'occorrente, ci sarà da ridere.

      Riguardo questa sbufalata, non si rendono neanche conto delle conseguenze... Ci sarà presto un video molto interessante...

      Elimina
  26. se avessi bisogno di una mano fammi sapere volentieri se posso ti aiuto

    RispondiElimina
  27. "8. Se quella sabbia fosse venuta da un aereo, la cospirazione consisterebbe nel sommergerci di sabbia!"

    Non posso leggere queste cose in ufficio. Non sono riuscito a trattenermi dal rotolare ridendo XD. (Complimenti come sempre LeFou!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E poi dicono che insabbiano le indagini...

      Elimina
    2. E' forse l'unica cosa vera che hanno detto. In effetti, la tua indagine è piena di sabbia.

      Elimina
  28. Allora ... ricordo che nell'Aprile del 2009 a Milano conobbi ilpeyote, Riccardo (DOC), Paolo Attivissimo (e altri ...) ad un seminario sulle scie chimiche: in un sol colpo ebbi la possibilità di vedere all'opera Rosy "Straker" Marcianò e il Patterone. Esiste, per chi abbia voglia di andarselo a cercare, il "liveblogging" di PA: comincia Straker vaneggiando di tonnellate di bario, stronzio, alluminio, mercurio e tutta la tavola periodica a seguire che verrebbero spruzzati con gli aerei di linea ... Pattera presenta credo gli stessi dati di cui parliamo qui che dimostrano niente altro che sabbia e polvere di quarzo nell'acqua piovana ... Allora, mi è scappato di dire a chi mi stava vicino ... potevano almeno mettersi d'accordo prima ... si vede che con il "senno" di poi il Pattera abbia voluto correggere "a mano" il tiro di quell'uscita maldestra ... (sembravano Gianni e Pinotto ...).
    Complimenti per il blog ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho capito a quale evento ti riferisci. Vedo se ci sono le riprese, magari mostrano il foglio.

      Elimina
  29. è il complotto degli autolavaggi

    RispondiElimina
  30. Dimmi LeFou cosa ne pensi di questo articolo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusami, è un articolo di quel blogger Losai? Riguarda il signoraggio bancario. La cosa che mi preoccupa è il fatto che ci siano dei miei colleghi universitari, freschi freschi di laurea che non hanno capito come funziona il sistema monetario, roba che si apprende anche solo studiando storia tra poco.

      Elimina
    2. http://lalternativaitalia.blogspot.com/2012/02/tremonti-servizio-pubblico-svela-chi.html

      Elimina
    3. La BCE non presta soldi agli Stati, e lui lo sa. Tremonti ogni tanto getta l'amo ai signoraggisti per crearsi un seguito.

      Elimina
  31. Guarda, non appoggio Tremonti, però secondo me, con quelle parole, sostiene la triangolazione che succede quando vengono emesse le banconote; questi signoraggisti fraintendono tutto. Cosa ne pensi del fatto che questo blog Losai? sia seguito da 90000 persone, non ti dispiace? A me molto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne ho parlato in un paio di post. Sono poco sportivi e sanno di sparare puttanate.

      Elimina
    2. AHAHAHAH Grande, ti sostengo sempre!

      Elimina
  32. ma che ne dici della nuova pazzia di lo sai di dire che hiv e l'ads non sono assolutamente correlate e dei vaccini ( tutti senza distinzione ) che ammazzano la gente ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti do la mia opinione personale. Chi sostiene certe boiate o è ignorante o in malafede! Queste sono falsità molto pericolose perché vanno al di là del becero complottismo che parla tanto ma non fa male. Qui si diffondono tesi che possono provocare danni a chi come conseguenza decide di abbandonare la medicina "ufficiale" e riconosciuta...

      In sostanza per me meriterebbero la galera quegli infami...!!!

      Elimina
  33. Buonasera a tutti mi chiamo Luca Piras ( mia mail swan03@libero.it)premetto che sono ignorante come una capra in tutte le materie fisica chimica e via dicendo e ho scoperto lefou dopo aver visto il video della tesla motor mi ero gia incendiato a vedere che batteva la ferrari e che c'era disinformazione su cio che si poteva fare con l'elletricita poi essendo curioso di tutto cio che è pensiero e tecnologia ho visto il video sulle scie chimiche e motore di penderer o qualcosa del genere e mi è cascato il mondo addosso (azz speravo che ci fosse qualcosa di vero per poter rompere le palle a qualcuno che non l' aveva raccontata giusta eheheheheheh rivoluzionario nell' anima ) ma meglio cosi che imparo qualcosa dato che in tv non si impara piu na mazza. Volevo porre a LeFou alcune domande o a chi ha voglia di rispondere visto che siete eferati in materia; la prima era la storia di ighina credo fosse di monza c'è un video su you tube dove sembra che effettivamente il cielo si apra intendo le nuvole volevo chiedere se questo è possibile o no se si mi potete spiegare con che tipo di processo avviene grazie, poi tempo fa sempre da qualche parte ho visto di uno che qualche anno fa qui in italia teorizzava che si potevano prevedere i terremoti tramite una serie di calcoli (non ricordo il nome ) basati sulle forze allineate dei pianeti che come con le maree in teoria riuscirebbero a disturbare la crosta terrestre cosi da causare appunto i terremoti i vari geologi gli hanno dato contro però vorrei capire il perchè effettivamente questo non è possibile grazie ne avrei moltissime altre ma ne faccio solo una ulteriore poi basta per il momento: ho visto il video sull'induzione (tipo assenza di gravita per capirci eeeeehhh so ignorante lo so calma non vi arrabbiate) se volessi sollevare un' auto quanta energia mi servirebbe? e potrei farlo? Infine potrei sollevare solo qualcosa di metallo o potrei farlo anche con una roccia per cosi dire scusate la capragine ciao luca vicenza

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so se e come funziona il discorso delle nuvole che si "aprono". Vidi quel filmato anni fa in televisione, ma anche se fosse vero non vedo il problema.
      Su HAARP la risposta è semplice: l'energia emessa dalle onde di HAARP non può essere superiore a quella fornita dalla centrale che la alimenta. Quell'energia si disperde radialmente: come l'onda che si forma quando si getta un sasso nello stagno, diventa sempre più tenue con l'allontanarsi dal centro fino ad annullarsi. E non è indirizzabile su un bersaglio. E quell'energia non può causare un terremoto né lo spostamento di un sassolino.

      Elimina
  34. Vigliacco ........ Andrea Moretti da Yuotube

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come funziona adesso? Mi aspetti fuori? Vuoi fare a botte?

      Elimina
  35. Ciao lefou sono sempre il piras ignorante non riesci e darmi una risposta ai quesiti che ho posto magari come hai fatto con l'h.a.a.r.p. Che gia credevo non si potesse dormire tranquilli grazie scusa se disturbo te ma mi sembra che tu sappia il fatto tuo e le spiegazioni sono oneste e comprensibili anche per chi non è efferato ciao luca piras da vicenza

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ci ho capito niente, a parte che mi era sfuggito il tuo commento..

      Elimina
  36. Ok,Quello che mi chiedevo era che a quanto si asseriva sul video questo ighina riusciva a far concentrare le nuvole cosi da far piovere e anche a fare il contrario questa cosa pensi possa essere possibile immettendo un qualche tipo di sostanza credo un qualcosa che ha a che fare con l'alluminio o un derivato non so spiegarmi attaccava la corrente faceva girare tipo un elica con al suo interno questo componente e ecco che il cielo si apriva o pioveva l'interesse era per capire se è possibile creare delle nuvole e quindi pioggia quasi a comando per cosi dire.Poi l'altra cosa era nella levitazione degli oggetti con i campi magnetici (se ho capito bene) questa cosa è possibile solo con i metalli cioè materiali che rispondono a determinate leggi fisiche, o sarebbe possibile teoricamente farlo anche con una pietra, ho visto un servizio in tv dove mettevano del granito sotto un enorme pressione alla quale avevano attaccato dei cavi facendo capire che ad un certo punto lo stesso riusciva a diventare un conduttore di elettricita da qui la domanda sulla levitazione. Forse sono troppo capra non farti remore a dirmelo se fosse,se sto sparando cavolate il fatto che mi manca l'A,B,C, su queste cose. Oppure se tu fai levitare un oggetto con appunto le calamite o quello che è,fino a che peso posso mettere sopra a quell'oggetto e come faccio e calcolarlo
    Grazie della comprensione gentilissimo ciao luca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da quello che ricordo, sosteneva che ci riusciva grazie al campo elettromagnetico. Se così fosse, non servirebbe spargere metalli nell'atmosfera per farlo.
      Riguardo la levitazione, è un fenomeno che si può ottenere con la superconduttività che è una proprietà che si può ottenere con un super-congelamento di un metallo vicino allo "zero assoluto".
      Riguardo le calamite, esse producono un campo di forza. Quando questo campo ad una certa distanza è uguale alla forza di gravità applicata ad un oggetto, esso rimane sospeso. La forza-peso si calcola moltiplicando la massa per 9,81 circa, che è l'accelerazione di gravità.

      Elimina
  37. Scusa,Ho visto che qui si parla sempre dei complottisti volevo chiarire che non sono uno di quelli ma che è solo,interesse personale per capire quali potrebbero essere le possibili applicazioni dei vari esperimenti che vedo qua e la anche se mi rendo conto che ci sono un sacco di ciarlatani che mettono di tutto in rete grazie ancora luca

    RispondiElimina
  38. Luca, abbi pazienza, ma scrivi frasi lunghissime senza punteggiatura, sono difficilissime da leggere. Rileggi quello che scrivi prima di postare, fai uno schema mentale delle cose che vuoi dire, separa i punti andando a capo e possibilmente poni una domanda alla volta.

    Ighina era un simpatico vecchietto che sosteneva di aver visto l'"atomo magnetico" col microscopio. Ora, l'atomo è impossibile da vedere col microscopio ottico, mentre del concetto di "atomo magnetico" non esiste nemmeno una definizione esatta. Per cui il tutto è da ascrivere alla voce "battute da osteria".

    RispondiElimina
  39. Ciao LeFou ciao MArkogts scusate per la punteggiatura con il tablet è un pò una rogna, un pò la pigrizia un pò l'orario ed ecco fatti i disastri,cerchero di migliorare.

    Il video di Ighina è stato girato dalla trasmissione Voyager è si vedevano chiaramente le nubi che si aprivano,condivido che il simpatico vecchietto ha senzaltro esagerato con delle possibili dichiarazioni sull'atomo, anche se io sono ignorante in materia credo che ogni esperimento deve essere riproducibile come dite voi che di queste cose ne capite.

    Sta di fatto però che le nubi si aprivano a vista d'occhio è quindi mi viene un dubbio, o la trasmissione Voyager e per cosi dire farlocca, o il simpatico vecchietto da osteria tra un goto e l'altro era riuscito nell'intento di cambiare la situazione delle nubi almeno sopra al suo giardino. Volevo capire se ci sono delle leggi fisico chimiche che possono dare questi risultati, (parlo da ignorante quindi prendete la cosa con le pinze)perchè io francamente son rimasto di stucco al vedere queste pale girare a terra ed il cielo che si apre.


    LeFou lo zero assoluto di cui parli e diverso dallo zero che conosco io? cioè il normale zero del frigo per cosi dire?

    Mi sembra di capire che più un metallo è freddo più le sue proprietà di conducibilita migliorano o sparo una cavolata?

    La massa è il normale peso corporeo delle cose o è una cosa diversa?
    scusa la elementarita delle domande

    perchè la forza di gravità viene denominata accelerazione ?




    Vi ringrazio tantissimo ciao buona giornata luca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il calore provoca agitazione delle molecole. Lo zero assoluto è lo stato di immobilità completa delle molecole, quindi il freddo più freddo che possa esistere (non si può stare ANCORA più fermi). Corrisponde a -273°. Quando le molecole di un materiale sono merme, gli elettroni si muovono con meno resistenza e si ottiene la superconduttività.

      Tecnicamente la massa non è uguale al peso, anche se parlando informalmente si confondono facilmente. Il peso è la forza, la massa è la proprietà di un corpo. La forza si ottiene moltiplicando la massa per l'accelerazione, che sulla terra è di circa 9,81 m/s2.

      Elimina
  40. Wow grande LeFou.

    Le molecole gli elettroni gl'atomi sono differenti a seconda del materiale?

    1)Quando penso all'atomo, devo pensare che è il vertice della catena e a seconda di come si compone con gli altri atomi cambia il tipo di materiale che ho davanti?

    2)Oppure gli atomi sono diversi a seconda del materiale e quindi se parlo di un atomo devo parlare di atomo del ferro o atomo legno e via dicendo?


    Per capirci quale il punto zero?


    Su Voyager di lunedi hanno fatto vedere un servizio sulla fusione fredda, dove parrebbe che un italiano insieme ad altri scienziati,
    abbiano messo idrogeno e nichel insieme e li abbiano riscaldati per un certo periodo di tempo,e che da questa fusione poi si potrebbe produrre energia termica per un periodo indeterminato.

    Cosa ne pensi è possibile ?

    ciao Luca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 0) Protoni, neutroni ed elettroni sono gli stessi. Si chiamano «particelle». Le particelle formano gli «atomi». Le «molecole» (così come i cristalli ed altri tipi di aggregati) sono combinazioni di atomi, e quindi sono diversi.

      1 e 2) Il ferro è un tipo atomo, l'ossigeno è un altro tipo atomo. Si chiamano "elementi". Il legno è una combinazione di varie molecole composte da diversi atomi.

      Il "punto zero"? Boh? Per ora hanno scoperto i quark, che sono alla base delle particelle. Poi magari andranno più a fondo.

      Sulla fusione fredda stai probabilmente parlando dell'e-Cat, che però sembra sia una bufala. In linea di principio però potrebbe funzionare. Il problema è che per la fusione fredda sono necessari (per ora) i muoni, che sono degli elettroni un po' pesanti dalla vita molto breve. Si usa dell'energia per produrre muoni, i muoni provocano la fusione nucleare, la fusione nucleare produce energia. Se l'energia finale è più alta di quella iniziale, il sistema si auto-alimenta e genera energia. Finora non c'è riuscito nessuno.

      Elimina
  41. Grazie,cavolo se sei grande poche parole e spieghi tutto con semplicita cosa non facile per tutti.

    Della storia di ighina non hai idea di come potesse fare o pensi sia più facile fosse una bufala
    anche quella?

    Grazie luca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se si può ricostruire quella macchina e si fanno le prove, non vedo perché non debba funzionare. Non so quale possa esserne l'utilità, dato che lavora localmente e non può far piovere in zone siccitose...

      Elimina
  42. Stavo pensando alla cosa opposta, cioè se riesce a diradare le nubi si potrebbe pensare a salvaguardare le zone a rischio alluvione, non so quanto localmente possa lavorare ma se riesce a diradarle vuol dire che forse le sposta soltanto e se fosse cosi sarebbe gia un buon punto di partenza. Magari l'applicazione è impossibile però stavo pensando a quei posti dove vedi che viene giu tutta la montagna perche la terra si è saturata d'acqua e scivola giu perchè sotto c'è la roccia.

    Ehehe mi sa che sto immaginando cose impossibili.


    L'idea era che presupponendo,di avere una nuvola se ho piu macchine di quel genere che attirano e diradano in teoria potrei spostarla dove voglio,come quando da piccoli si giocava con le tre calamite facendo camminare quella centrale in mezzo alle due facendogli percorrere un tragitto prestabilito.

    Ma se si potesse fare l'avrebbero gia fatto. Ehehhehhe devo smetterla di fantasticare troppo.

    Ciao Luca

    RispondiElimina
  43. comodo accettare solo consensi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evidentemente di fronte a questa evidenza i cospirazionisti non hanno il coraggio di controbattere con le solite stronzatine da bamboccetti.

      Elimina
  44. ah ah laurea in scienze dell'informazione e fa il professorone!! mamma che ridere!!!sei davvero una sagoma,ma non credo di avere il tempo di seguire il tuo teatrino.ti ringrazio per le risate e mi raccomando... sempre avanti a spada tratta alla ricerca di un po' di attenzione! Cordiali saluti e molti auguri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il mondo è pieno di bimbiminkia che si divertono con poco.

      Elimina
    2. BOOM. Headshot. Grande LeFou.

      Elimina
  45. ah ah ah bimbominkia mamma mia ah ah ! ricordiali saluti!

    RispondiElimina
  46. ...rientrato dal giro.
    passeggiando ho pensato:
    e se gli zero non fossero tutti sulla stessa linea?
    ...ne parlerò con Grigorji...
    ....rileggersi Diderot tra un esperimento e l'altro potrebbe aiutarti.
    A presto.

    RispondiElimina
  47. Dato che su youtube non ti si può mandare un messaggio privato te lo scrivo anche qui cosi sono sicuro che leggerai,dato che come te non supporto la disinformazione,parlo del signoraggio.
    Prima di negare l'esistenza del signoraggio,prima di dire che lo stato non può stamparsi i soldi,informati poi parli.
    Lo stato per costituzione è l'unico organo che può stamparsi i soldi,mai sentito parlare di SOVRANITà MONETARIA?Entrando in europa abbiamo di fatto rinunciato ad essa.
    Guarda questi video.
    Tremonti: BCE - Debito Pubblico e Signoraggio
    http://www.youtube.com/watch?v=iehCZUmenyQ
    "Il piu' grande crimine" di Paolo Barnard
    http://www.youtube.com/watch?v=wpzGgo1XZRo
    Questa è una inchiesta di rigore scientifico che si e' avvalsa
    della consulenza di dodici economisti universitari internazionali.
    Crisi economica, Banche e Guerra - Estratto di Zeitgeist (1/3)
    http://www.youtube.com/watch?v=Nbzd7XnEC9A
    Dopo tutto questo,rifai un video con questo titolo,sul signoraggio ho detto una cazzata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le cose non stanno come hai scritto tu, ma questo non è il posto per parlarne. C'è un'intera playlist divisa per argomenti, e ad ogni osservazione è stata data risposta tra i commenti.
      Rispondo MOLTO rapidamente e poi basta, perché qui è OT:
      - In Italia è cambiata la moneta ma l'emissione non è cambiata di una virgola: si emetteva da titoli e si emette da titoli adesso. In particolare, dal 1919. Sono quasi cento anni, fai un po' te...
      - Tremonti cercava consensi tra i complottisti, ha detto tutto ed il contrario di tutto. Inoltre gli è stata data una lezione sul signoraggio quando voleva stampare le banconote da 1 euro.
      - Barnard dice che il «signoraggio» dei signoraggisti è una cazzata campata per aria. Sostiene altre vaccate che poi ha ricondotto nella MMT detto «cartismo» che si basa sull'emissione monetaria, ma la tecnica di emissione monetaria non crea neanche un tondino di ferro in più.
      - Zeitgeist è un insieme di stupidaggini mescolate con frasi ad effetto. In particolare: non presta moneta applicando interessi, il denaro per pagare il debito in generale viene da altre emissioni, l'offerta di moneta non cresce per il debito ma per la crescita dell'economia che ha bisogno di moneta per scambiarsi cose, eccetera eccetera.
      Nozioni di base di economia monetaria, ma quando si fa propaganda la verità lascia sempre spazio alla bugia.

      Elimina
  48. Un ultima cosa,Martin Schulz ha ammesso pubblicamente che le modalità con cui viene emessa la moneta europea da parte della BCE rappresenta la più grande truffa degli ultimi secoli.
    Sai chi è Martin Schulz no?
    Signoraggio Bancario Martin Schulz lo ammette pubblicamente
    http://www.youtube.com/watch?v=S0l9ZTmE55w

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se hai capito come lui ha inteso la domanda capisci anche la risposta. Altrimenti non capirai né la domanda né la risposta, e rimarrai nell'ignoranza.
      Oppure già sai come stanno le cose, ma questo è un altro affare.

      Elimina
  49. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  50. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  51. Sono più o meno 50 anni che esiste il signoraggio in italia,da quando sulla lira spari repubblica italiana in alto e in basso spari moneta di STATO a corso legale.
    Martin schulz l'ho ammesso varie volte non solo in quella intervista.
    Poi è tutto chiaro voi anticomplottisti siete anche più ridicoli dei complottisti.Bernand non è stato il solo a scrivere quel libro ma 11 economisti di fama internazionale.Poi è semplice da capire il signoraggio,una banca centrale (privata) presta al 1% i soldi alle nostre banche che rigirano allo stato la moneta con un interesse di 5 o 6% semplice cosi si crea il debito che non potrà mai essere ripagato,infatti dopo la cura monti il debito sta salendo sempre più velocemente.Invece ai tempi di banca italia,banca italia creava la moneta dal nulla la prestava allo stato con un interesse sempre del 5 0 6% e si creava debito ma era più gestibile perché lo stato poteva ancora fare qualcosa tipo la svalutazione.L'euro ci ha distrutto,toglimi una curiosità tu sei uno di quello che 11 anni fa diceva che l'euro avrebbe fatto crescere la nostra economia?cazzate.Non mi impegnerò neanche a farti vedere e leggere altre cose,dato che tutti dicono cazzate e lefou dice il vero.Informazione.Dal numero di non mi piace sui video del signoraggio avresti dovuto capirlo che scrivevi un sacco di cazzate.
    look at this, http://www.signoraggio.com/image/banconota_500_lire_del_1967_alato_m.jpg
    Questi sono 2 dollari privi di interesse
    http://www.signoraggio.com/image/banconota_2_dollari_USA.jpg
    Questi sono 2 dollari con interesse originario
    http://www.om2506.it/foto/CB%20-%20BANCONOTE%202%20DOLLARI%20COMMEMORATIVE%202003%20(%8010)/D_FRONTE.jpg
    Non cambiano solo i colori delle scritte ma anche le scritte,federal reserv note diventa united states note.
    La sua soluzione per cambiare il deplorevole sistema economico, di allora e di ora, fu quella di prendere il controllo della moneta della nazione, eliminando lo strapotere della Federal Reserve (la banca centrale americana che emetteva ed emette moneta). JFK, con il famoso ordine esecutivo 11110 del 4 giugno 1963, ordinò infatti l’emissione da parte del Dipartimento del Tesoro di 4.292.893.815 dollari che non riportavano più la scritta “Federal Reserve Note” , ma invece la scritta “ United States Note”. In questo modo non si sarebbe creato più alcun debito, da addossare ai cittadini, nei confronti della banca centrale.La stessa la fece licoln molti anni prima.
    Durante la guerra civile americana, combattuta dal 1861 al 1865, i Rothschild, una potente e facoltosa famiglia di banchieri , finanziò le due fazioni di contendenti. I Rothschild di Londra finanziarono il Nord, mentre i Rothschild di Parigi il Sud.
    L’allora presidente americano Abramo Lincoln per ridurre l’enorme livello del debito raggiunto dal paese a seguito della guerra creò le banconote “green-backs”. Queste banconote erano PRIVE di interessi bancari. Il ché significa che all’atto della loro emissione non si sarebbe dovuto pagare alcun interesse per il soggetto che le ha emesse. Questo rappresentava un fatto potenzialmente disastroso per le banche e i banchieri, e se questo modello di moneta si fosse diffuso dopo la fine della guerra anche in altri paesi, le banche avrebbero perso il loro potere.
    http://crashrecovery.org/moneymasters/Greenback_front.jpg.
    Dopo tutto questo ti consiglio di stare zitto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evidentemente non sai di cosa stai parlando.
      Il «signoraggio» in generale esiste ogni volta che qualcuno guadagna dall'emissione di moneta. Il punto è determinare quanto guadagna e chi guadagna.
      Dai bilanci della Banca d'Italia, della cui correttezza neanche il «tuo» Barnard dubita, si deduce che, tolte le spese di mantenimento e di riserva, tutto il signoraggio e tutti gli altri ricavi della Banca d'Italia vanno allo STATO. È scritto nelle ultime pagine del bilancio. Questo è un fatto incontrovertibile. Fine della questione.
      Riguardo questa storia dell'Euro, ripeto che non è cambiato il meccanismo di emissione rispetto alla liretta. La Liretta si emetteva da titoli, e si faceva anche prima del 1945, prima del 1936, del 1926 e del 1922. Si fa dal 1919, perché dal 1919 si è abbandonata l'emissione aurea. Fatto incontrovertibile, fine della questione.
      Riguardo il prestito che la Banca Centrale fa alle banche commerciali a tassi bassi, quel tasso si chiama «tasso di sconto» ed è sempre esistito. Rappresenta il tasso di rifinanziamento delle banche commerciali. Non è apparso con l'Euro né con la liretta. Fatto, chiusa la questione.
      Il discorso dell'ordine esecutivo 11110 di Kennedy è vero, ma è l'emissione di certificati fatti di argento che costavano di fabbricazione più del valore nominale. Quindi non li hanno più fatti. Non c'è niente di losco dietro. E di fronte a questo fatto l'affermazione «In questo modo non si sarebbe creato più alcun debito» è ancora più risibile, in quando avrebbe creato un debito netto ad ogni singola emissione. E anche questo chiude la questione.
      Infine: «Queste banconote erano PRIVE di interessi bancari». Tutte le banconote sono prive di interessi. Sono titoli di credito infruttiferi «pagabili al portatore». Pagabili con cosa? Con il valore che hanno. Se vuoi avere indietro l'oro, vai dall'orefice e compralo.
      Sperando di aver fatto chiarezza, e sperando che tu verifichi le mie affermazioni con i fatti e non con teorie che mettono sempre di mezzo qualche banchiere (ovviamente ebreo), ti saluto.
      E come ho già detto, se hai domande specifiche, scrivi uin commento nei vari video. Do sempre risposta, a differenza dei vari complottisti che cancellano i miei commenti e mi bannano perché sanno di avere qualcosa da nascondere.
      Quindi: qui non sono ammesse ulteriori repliche, nel canale YouTube sì. Grazie.

      Elimina
  52. >si creava debito ma era più gestibile perché lo stato poteva ancora fare qualcosa tipo la svalutazione.

    Poche idee ma ben confuse...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come se la svalutazione non significasse impoverire la gente.

      Elimina
  53. ok ho capito è inutile,parlare con te,sei ebreo? sei una delle pochissime persone fuori dal coro,scusa se tra economisti di fama internazionale e te credo ai primi.
    banca italia è un s.p.a Nell' anno 1776, Thomas Jefferson dichiarava: “Se gli Americani consentiranno mai a banche privati di emettere il proprio denaro, prima con l'inflazione e poi con la deflazione, le banche e le grandi imprese che ne cresceranno attorno, priveranno la gente delle loro proprietà finché i loro figli si sveglieranno senza tetto nel continente conquistato dai loro padri. Il potere di emissione va tolto via dalle banche e restituito al popolo, al quale esso appartiene propriamente.” By Thomas Jefferson
    Non è questione di essere ebrei o non ebrei se sei una persona squallida lo sei in tutte le etnie.Ti ripeto di informati che ne sai veramente poco anzi pochissimo.
    «Le contraddizioni della Banca d’Italia»
    Lunedì 20 giugno leggo a pagina 6 del vostro giornale dal piccolo articolo “la curiosità”:
    «La Banca d’Italia è una società a capitale privato diviso tra varie banche...» ecc. ecc.
    (NdR: "La Banca d'Italia è la banca centrale della Repubblica Italiana. Talvolta viene chiamata informalmente Bankitalia.
    Dal 1998 è parte integrante del sistema europeo delle banche centrali (SEBC).
    La Banca d'Italia è un istituto di diritto pubblico, come stabilito dalla legge bancaria del 1936, ribadita anche da una sentenza della Corte Suprema di Cassazione.
    Le quote di partecipazione al suo capitale sono per il 94,33% di proprietà di banche e assicurazioni private, per il 5,67% di enti pubblici (INPS e INAIL).
    La sede centrale della Banca d'Italia è nel Palazzo Koch a Roma. Ha sedi e succursali in tutta Italia.
    Non continuare a fare disinformazione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. «tra economisti di fama internazionale e te credo ai primi» Ecco, quando uno parla di fatti precisi il complottista si rifugia nel principio di autorità. Non so se lo sai, ma tutti i manuali di economia e tutti gli economisti e tutti coloro che studiano come funziona l'emissione monetaria e tutti i bilanci e tutti i numeri concordano con quello che affermo io. Quindi se vuoi buttarla su «chi è importante» allora perdi di mille lunghezze.
      La Banca d'Italia non è una S.p.A. Il perché e il percome lo spiego in un mio video. Come ti ho ripetuto varie volte, prima vatteli a vedere e poi commenta lì. Non qui, lì. Qui sei OT, lì anche gli altri lettori ti capiranno.
      Anche un complottista ottuso dovrebbe capirlo.

      Elimina
  54. Fammi capire,shulz,lincoln,kennedy,barnad, e tanti altri sono dei cretini e tu saresti il luminare?ma mi faccia il piacere disse totò.
    Banca italia è un spa,i tuoi stupidi video non li guardo,un ultima cosa e ti lascio per sempre,non sono un complottista ma solo uno più informato di te e specialmente imparziale a confronto tuo.
    Bye,INFORMAZIONE.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda che chi sostiene che Kennedy è stato ammazzato per il signoraggio sostiene tesi che Barnard rigetta. Sai di cosa stai parlando, oppure tutto fa brodo purché si possa fare un po' di sano casino?
      Cos'è questo ridursi ad un guru? Ti ho spiegato la storia di Kennedy, l'hai verificata? NO. E se qualcuno ti stesse raccontando una marea di cazzate? Non vuoi sapere come stanno le cose? Ti sta bene che un Barnard qualunque (giornalista, tra l'altro, e non economista) ti dica cosa pensare?
      Poi ti dico che nei video spiego (molto linearmente) come funziona la Banca d'Italia ecc. ecc. e tu giudichi già i miei video come «stupidi» senza vederli. E se non li hai visti a cosa stai replicando?
      Stai vaneggiando. Scusa, ma sono una persona razionale e chi vaneggia non riesco a seguirlo. Perché i discorsi vaneggianti possono portare solo a conclusioni bislacche.

      Elimina
  55. I tuoi video li ho visti e non sostengo che kennedy sia stato ucciso per il signoraggio sono parole tue,barnad è un giornalista che si è valso della consulenza di 12 economisti di fama internazionale per scrivere il suo libro,che puoi leggere in formato pdf sul suo sito.
    http://paolobarnard.info/docs/ilpiugrandecrimine2011.pdf
    Se molti anzi tanti ti dicono che stai dicendo delle cazzate vuoi farti e farmi un piacere di informarti meglio?Niente di personale figurati.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nel resumé del libro, Bardard dice che le teorie di complotto sul signoraggio sono una cazzata, essendo infondate. L'ipotesi di Kennedy ucciso a causa dell'emissione di certificati di argento deriva dall'ipotesi di complotto sul signoraggio bancario, altrimenti non si parlerebbe di debito ecc.
      Barnard propaganda semplicemente le teorie del cartalismo (che ora viene chiamato MMT). Ma il cartalismo, tranne che per un pugno di economisti molto «esotici», non viene ritenuta una proposta degna di essere realizzata perché nessun tipo di emissione monetaria riuscirà mai a produrre neanche un'automobile. E se lo fa, sposta la perdita ad altri. Che poi siamo noi.
      Visto che ti piacciono i pezzi grossi, sia Krugman (premio Nobel per l'economia) che gli economisti della scuola austriaca (che è tutto tranne che ortodossa) dicono che il cartalismo è una teoria SBAGLIATA. Non dicono neanche che sia improponibile o non convenga: dicono che è SBAGLIATA COME TEORIA. E questo lo sostengono altri esimi professori universitari. Il che PER ME non è un argomento definitivo, perché per me contano i dati di fatto, ma PER TE dovrebbe chiudere il discorso in quanto il fior fiore degli economisti di tutto il mondo hanno distrutto il cartalismo, e tu hai citato gli economisti in virtù del principio di autorità.

      Elimina
    2. A questo punto fine del discorso qui (e non lo ripeto più). Ogni ulteriore messaggio sarà segnalato come spam.
      Io ho realizzato una playlist sul signoraggio bancario, se vuoi trattare quell'argomento commenta quei video, se vuoi parlare solo della MMT vai nei forum dove ne parlano nel bene e nel male.
      Se non li hai visti, vedili. Ipotizzo, dato che hai scritto:
      «Prima di negare l'esistenza del signoraggio...» (quindi li hai visti e conosci la mia posizione)
      «i tuoi stupidi video non li guardo» (quindi non li hai visti?)
      «I tuoi video li ho visti» (allora li hai visti?)

      Elimina
    3. P.S.: il tuo principio di autorità

      «Giuseppe NapolitanoApr 29, 2012 02:10 PM

      [...] sei una delle pochissime persone fuori dal coro,scusa se tra economisti di fama internazionale e te credo ai primi»

      Come ti ho dimostrato, è il cartalismo/MMT ad essere «fuori dal coro». Quindi ora non devi più credere a quella teoria. Come dici tu? Ah, sì: «stai dicendo delle cazzate vuoi farti e farmi un piacere di informarti meglio? Niente di personale figurati»

      Elimina
    4. "Ogni ulteriore messaggio sarà segnalato come spam."
      (e mandare i video di preti negazionisti non è carino, tanto vale un Hitler di annata che tuona contro i banchieri ebrei)

      Elimina
  56. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  57. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  58. Ciao LeFou complimenti per i tuoi video e per il tuo blog. Volevo infatti chiederti se potevi fare un video su questa teoria di Barnard visto che sta sempre più salendo alla ribalta. Io non sono tanto addentro al discorso economico monetario ma vorrei capirci un pò di più. Da dove pensi potrei iniiare per comprendere un pò di più i meccanismi monetari e finanziari? Ti ringrazio di una tua eventuale risposta. Antonio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sono abbastanza esperto per una disamina completa, ma dovrei discutere in futuro di qualche sua contraddizione.
      Comunque la teoria non è di Barnard ma è il cartalismo, ora detta MMT, che ha circa un secolo.

      Elimina
  59. se ti può interessare gira questa "analisi" http://www.stampalibera.com/?p=49147

    dove parrebbe che i limiti siano superati di centinaia di volte (sorvoliamo sulla scelta della matrice ambientale da analizzare)
    poichè sono un chimico (anche se non mi occupo di analisi ambientali) ho voluto dare un occhio alle tabelle di riferimento, che già mi sembravano strane
    e cosa trovo?
    http://www.arpat.toscana.it/temi-ambientali/acqua/acque-ad-uso-umano/ac_usoumano_limiti.html/

    hanno taroccato i limiti del bario abbassandoli di mille volte....
    ma guai a farlo notare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarà la centesima volta che fanno così. Anche nel servizio di "Report" l'hanno fatto presente.
      Inoltre l'acqua piovana e l'acqua potabile non c'entrano niente. Molte acque sorgive non sono potabili.
      Se vuole scrivere un articolo compiuto da specialista sarò ben lieto di includerlo nel blog.

      Elimina
  60. Dico solo una cosa un'articolo stupido per gente altamente manipolata dal sistema per il quale non vale neanche la pena perdere del tempo.
    Ci sono vari documenti ufficiali sul fenomeno della manipolazione climatica,quali: Weather as a Force Multiplier:Owning the Weather in 2025,Cooperazione italia-usa su scienza e tecnologia dei cambiamenti climatici,Geoingegneria ecc.
    P.S Consiglio la lettura del paragrafo: Piano di Lavoro descrizione dettagliata in WORKPACKAGE alla pagina 26.
    Spesso in questi documenti trovere la parola (AEROSOL),che cos'è?
    Ceracte pure su internet.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quindi la sua posizione è: «è giustificata la produzione di un falso per dimostrare l'esistenza delle "scie chimiche", e tali "scie" esistono perché esiste la geoingegneria».
      Domani cosa farà? Sosterrà il fatto che l'arcobaleno sia un ponte colorato perché l'ingegneria dice che esistono i ponti? E giustificherà la produzione di un'analisi falsa perché tutto fa brodo?
      Ridicolo.

      Elimina
  61. La foto del ricercatore non ha molto senso... gli indipezzenti non scollano il culo dalla sedia del pc... trovano tutte le verità con Google.

    Sempre un tuo grande estimatore :-)

    RispondiElimina
  62. Buongiorno Le Fou, é la prima volta che passo qui sopra ho trovato l' articolo proprio dopo aver visto il video del biologo Pattera che parla di queste analisi... mi sembrava proprio strano quel video e ormai quando leggo siti di scie chimiche che parlano di valori di sostanze chimiche diffido per principio perchè più volte ho sbufalato Tanker Enemy con la storia del Bario e dell' Alluminio mostrando come avessero sbagliato a convertire le unità di misura.
    Ti ringrazio quindi per questo articolo, e da chimico e tecnico ambientale lascio la mia testimonianza a favore della causa della scienza contro questi cialtroni.
    Alex

    RispondiElimina

Non lasciare commenti che non sopporteresti di ricevere. E comunque sono accettate critiche ma non offese.